CERTIFICARSI È UN’OCCASIONE

12 Settembre 2018
CERTIFICARSI È UN’OCCASIONE

CERTIFICARSI E' UN'OCCASIONE
PER ATTESTARE L’ELEVATO STANDARD DI QUALITÀ E SICUREZZA DEI NOSTRI PRODOTTI SU UN MERCATO GLOBALE

In un mercato sempre più evoluto, attento alla salute ed alla sicurezza dei consumatori, Glem Gas è pioniera, distinguendosi per l’elevata qualità dei suoi prodotti e la professionalità con la quale si adopera per raggiungere tutti gli standard qualitativi richiesti dalle nuove normative europee ed internazionali.

GAR
Glem Gas ha ottenuto la certificazione europea GAR (Gas Appliance Regulation) che garantisce sicurezza e protezione durante l’utilizzo delle cucine a gas contro scoppi, fiamme, elevate temperature esterne, eliminando i rischi di soffocamento, avvelenamento e contaminazione di acqua e cibo derivanti dall’esposizione a sostanze nocive causate da processi di combustione.
In base al nuovo Regolamento (UE) 2016/426 (GAR) per gli apparecchi alimentati da combustibile gassoso, in vigore dal 21 Aprile 2018, Glem Gas ha redatto e documentato una valutazione dei rischi dei propri apparecchi e accessori, secondo un utilizzo del prodotto ‘prevedibile e ragionevole’. A essere certificati con il GAR sono tutte le cucine della gamma Glem Gas per un totale di 24 articoli. Il marchio di garanzia sarà visibile sia sugli imballi che sul prodotto stesso.
Le nostre cucine a gas sono progettate e costruite in modo da impedire il rilascio di gas incombusti che potrebbero portare a situazioni potenzialmente pericolose per la salute delle persone.
Sono inoltre conformi ai più avanzati requisiti tecnici e funzionali in continua evoluzione che definiscono “lo stato dell’arte” di ogni prodotto. Tutti gli apparecchi e accessori sono accompagnati dalle istruzioni e informazioni sulla sicurezza, sull’uso e sulla manutenzione e corredati da indicazioni per l’installazione destinate all’installatore specializzato.
Il GAR è solo l’ultimo di una lunga serie di importanti certificazioni che Glem Gas ha ottenuto rispettando le più rigorose normative in essere per la distribuzione dei propri prodotti nei paesi del Medio Oriente.

G-MARK
Nel 2016 siamo stati i primi produttori ad ottenere il G-MARK (Gulf Conformity Marking), un marchio di conformità per i Paesi del Golfo (l’equivalente del marchio europeo di conformità CE). Il G-MARK è un requisito necessario per vendere elettrodomestici nei Paesi che compongono il GCC Standardisation Organisation (GSO). I fabbricanti devono dimostrare la conformità agli standard di sicurezza e qualità in vigore in quest’area unitamente ai requisiti aggiuntivi previsti dal GSO, contenuti nei Gulf Technical Regulations BD14004. Il G-MARK si aggiunge ai già precedenti standard di sicurezza e procedure attualmente in vigore nei sette Paesi arabi.

ECAS
ECAS (The Emirates Conformity Assessment Scheme) è un marchio di conformità che attesta i requisiti di qualità e sicurezza richiesti per i prodotti distribuiti negli Emirati Arabi Uniti, ottenuto tramite l’ente certificatore ESMA. Le nostre cucine a gas sono conformi ai requisiti di sicurezza delle stesse, alle normative di sicurezza nazionale e alla religione islamica, come previsto dalle procedure in vigore nei paesi del Medio Oriente.

SASO
In base alla normativa del 2015 Glem Gas è stata la prima in Europa ad aver ottenuto il Marchio di Qualità SASO (Saudi Arabian Standards Organization), obbligatorio per i prodotti commercializzati in Arabia Saudita. Le nostre cucine a gas rispondono ai requisiti essenziali legati alla sicurezza delle stesse, alle normative di sicurezza nazionale e alla religione islamica, come previsto dagli standard di questo Paese.

Per l’ottenimento di questi certificati i reparti di progettazione e produzione Glem Gas collaborano costantemente con i propri partner e i prodotti sono costantemente sottoposti a test di routine funzionali per garantirne l’affidabilità, la qualità e la sicurezza nel tempo. A sostegno di uno sviluppo economico consapevole ed eticamente corretto i prodotti Glem Gas rispondono quindi a tutte le normative necessarie che rispettano i diritti dei consumatori e la salvaguardia dell’ambiente.